Cerca con Google

Google

16 ottobre 2013

Italian Cricket Club: il libro

ITALIAN CRICKET CLUB - Il gioco dei nuovi italiani
Verrà presentato dal Presidente del Coni Giovanni Malagò  e dal Presidente della Federazione Cricket Italiana Simone Gambino (Venerdì 18 ottobre alle ore 11.00 nella Sala Giunta del Palazzo H del Coni a Roma) il libro "ITALIAN CRICKET CLUB - Il gioco dei nuovi italiani" (add editore) di Giacomo Fasola, Ilario Lombardo e Francesco Moscatelli.

Nel libro il secondo sport più popolare del mondo, importato in Italia nell'Ottocento dai marinai inglesi che oggi hanno passato il testimone agli immigrati indiani e pakistani, viene utilizzato come elemento per fare un ritratto del nostro paese che sta cambiando e le "seconde generazioni" degli immigrati.

Si inizia da Genova, dove il cricket arrivò nel 1893 con il calcio,  e visitando i parchi e le società sportive di mezza Italia, si arriva nelle palestre scolastiche del 2013. Si va dai 3 mila giocatori di Milano, che da anni aspettano un campo, alla «guerra» di Brescia, scoppiata per un regolamento comunale anti-cricket che ha portato in piazza 20.000 immigrati.

La Nazionale di cricket, salita fino al ventesimo posto nel ranking mondiale è un singolare amalgama fra oriundi (figli o nipoti di emigranti partiti nel Novecento per il Sudafrica e l’Australia) e immigrati asiatici.


1 commento:

Anonimo ha detto...

Ci saro'