Cerca con Google

Google

12 settembre 2010

World Cricket League 4: Italia magnifica


Partiti con l'obiettivo minimo di salvarsi e non retrocedere nella Divisione 5 gli azzurri hanno compiuto un miracolo (nemmeno tanto piccolo) arrivando secondi e staccando il biglietto per la Divisione 3 ad Hong Kong nel gennaio 2011.

Se è stata magnifica la prestazione dell'Italia sul campo non è stata da meno quella degli altri azzurri. Il comitato organizzatore, i responsabili dei campi, i volontari che hanno compiuto un altro miracolo, quello di preparare campi e mostrare un'organizzazione impensabile per un paese privo di cultura crickettistica come il nostro.

Il torneo è sembrato, sia dal punto di vista organizzativo che da quello sportivo, iniziare sotto i peggiori auspici. La pioggia ha devastato i campi appena preparati impedendo la disputa di tutti gli incontri della prima giornata. L'Italia, rinviata la prima partita, ha aperto con una sconfitta con il Nepal.

Poi ... il sole è tornato e tutto è cambiato. La squadra ha cominciato a vincere. L'organizzazione ha funzionato. Un classico miracolo italiano.

Per i risultati: 

1 commento:

Anonimo ha detto...

Italia magnifica, giocatori (e non solo...) magnifici!

;)